Rieko Kodama ricevera’ il “Pioneer Award” durante i Game Developers Choice Awards

Rieko Kodama, la creatrice di Phantasy Star e di tanti titoli storici di Sega, riceverà il “Pioneer Award” durante la cerimonia dei 19° Game Developers Choice Awards, che si terrà il 20 Marzo 2019 durante la Game Developer Conference.
I GDCA premieranno una pioniera del game design ed una delle prime donne ad avere successo nell’industria, una carriera lunga più di 30 anni, iniziata nel lontano 1984 con l’arcade Champion Boxing (che è stato anche il primo gioco di Yu Suzuki), proseguita con classici come Alex Kidd, Quartet e Fantasy Zone, fino all’arrivo della serie Phantasy Star, il cui successo gli vale il titolo di “First Lady of RPGs”.
Negli anni successivi collaborerà anche ai primi due capitoli di Sonic The Hedgehog,  arrivando su Saturn con Magic Knight Rayearth e Deep Fear e su Dreamcast con Skies of Arcadia.
In tempi più recenti si è occupata della serie 7th Dragon e attualmente della raccolta Sega Ages per Switch.

Sicuramente un premio meritato per una delle personalità più importanti sia di Sega che dell’intera industria.

[Source: gdconf.com ]

Eggman, Metal Sonic e Zavok arrivano in Team Sonic Racing

Sega ha svelato tre nuovi piloti di Team Sonic Racing, il gioco di corse con protagonisti i personaggi del mondo di “Sonic The Hedgehog”.
I tre personaggi come potete vedere sopra, sono Eggman, Metal Sonic e Zavok, rispettivamente di classe Technique, Speed e Heavy.
Team Sonic Racing arriverà il 21 Maggio su PS4, Xbox One, PC e Switch.
Di seguito potete trovare il tema musicale principale del gioco, “Green Light Ride”, cantato dai Crush 40:

Retro-Bit Gaming svela un nuovo prototipo del Nomad

Durante il Consumer Electronics Show 2019 di Las Vegas, l’azienda Retro-Bit Gaming (già al lavoro sui pad Mega Drive e Saturn su licenza ufficiale Sega) ha svelato il prototipo di un nuovo Genesis portatile, dalla forma simile al classico Sega Nomad, il primo vero ibrido home-console/portatile della storia.
Ancora senza nome e senza licenza, questo prototipo si differenzia dall’originale Nomad per alcune caratteristiche, a cominciare dallo schermo 16:9, l’uscita HDMi, una diversa disposizione dei tasti, il pulsante reset e quello di selezione Pal/NTSC.
Attraverso Twitter, Retro-Bit ha confermato la presenza delle porte pad come nell’originale Nomad.
Rumor parlano di un prezzo che si aggirerebbe intorno agli 80-100 dollari, maggiori indormazioni e conferme arriveranno nei prossimi mesi.

[Thanks to: Claris]

Sega Ages Gain Ground e Puyo Puyo in arrivo su Switch a Febbraio

Sega ha confermato l’arrivo di Sega Ages Gain Ground e Sega Ages Puyo Puyo a Febbraio su Nintendo Switch.
Gain Ground vedrà l’aggiunta dell’All Member Mode che sblocca tutti e 20 i personaggi dall’inizio, insieme all’Easy Mode per i meno esperti.
Puyo Puyo invece offrirà modalità online, con multiplayer e classifiche.
Tra gli altri titoli della collana Sega Ages in arrivo nel 2019, ci saranno Alex Kidd, Columns II, Puyo Puyo 2
Space Harrier, Virtua Racing, Sonic 2 e Thunder Force AC.

Un nuovo trailer per Blade Arcus Rebellion from Shining

Sega ha pubblicato un nuovo trailer di Blade Arcus Rebellion from Shining, il nuovo picchiaduro 2D basato sulla serie “Shining”.
Sviluppato da Studio Saizensen, il gioco vedrà il ritorno di tutti i personaggi del precedente Blade Arcus from Shining EX, più sei nuovi personaggi tratti da Shining Resonance Refrain, inoltre il gioco includerà nuove caratteristiche e modalità online.
Blade Arcus Rebellion arriverà in Giappone su PS4 e Switch il 14 Marzo 2019 in edizione standard (a 5,990 yen) ed in Limited Edition ( a 9,490 yen).
La limited includerà il gioco, il Visual book, un Drama CD, un CD con il tema musicale del gioco, un poster in formato A3 ed un DLC con un costume aggiuntivo per Kirika, il tutto in un esclusivo box.

Takashi Iizuka vorrebbe un remake di Sonic Adventure

In un recente articolo di “Retro Gamer” dedicato alla storia di Sonic Adventure, Takashi Iizuka, capo del Sonic Team, ha manifestato la volontà di creare un remake del classico gioco 3D.
Parlando delle caratteristiche che hanno reso unico il gioco, Iizuka ha dichiarato:

E’ stato il primo gioco d’azione 3D ad alta velocità che offriva anche uno scenario composto da sei storie differenti, il sistema A-Life dei Chao, sei stili di gameplay unici – è un gioco unico anche 20 anni dopo la sua uscita. Inoltre al tempo non era soltanto un nuovo capitolo, ma era un titolo che doveva attirare giocatori sul Dreamcast, per questo ci era stato dato un budget adeguato per mettere in mostra l’hardware.
Tuttavia, fu uno dei primi giochi 3D sui quali lavorammo, e riguardandolo oggi posso vedere alcune parti grezze, che mi fanno venire voglia di rifarlo di nuovo.

Ben lontano dall’essere una conferma di un remake,  si tratta comunque di un segnale positivo da parte di Iizuka, che nonostante abbia sempre riconosciuto i meriti dei due Sonic Adventure (sui quali ha lavorato), ha sempre mostrato di non voler tornare sulla serie “Adventure”, nonostante le pressioni dei fan di tutto il mondo.
Vedremo se le cose finalmente cambieranno.

Streets of Rage 4 si mostra con nuove immagini ed una gif animata

DotEmu e Lizardcube hanno rilasciato attraverso IGN, alcune nuove immagini per Streets of Rage 4.
Insieme ai nuovi screenshot che trovate di seguito, è stato pubblicato anche una gif animata che mostra un breve spezzone di gameplay:

streets-of-rage-4_2018_12-28-18_001 streets-of-rage-4_2018_12-28-18_002
streets-of-rage-4_2018_12-28-18_003 streets-of-rage-4_2018_12-28-18_004
streets-of-rage-4_2018_12-28-18_005ign

 

 

 

 

 

Al momento Streets of Rage 4 non ha ancora una data di uscita, ne sono state annunciate le piattaforme che ospiteranno il gioco, il publicher ha dichiarato che maggiori informazioni sul gioco arriveranno durante il prossimo anno.

[Source: IGN]

Nuova intervista a Yuzo Koshiro da Sega Forever

Sega Forever ha intervistato Yuzo Koshiro in occasione del Red Bull Music Academy Digging in the Carts, che ha portato il leggendario musicista videoludico in un mini tour in tre club in giro per l’Europa (tra i quali Torino lo scorso 4 Novembre).
Le domande, scelte sia da Sega che dai fan, spaziano per tutta la carriera di Koshiro, andando dalle più classiche che chiedono ad esempio quali sono state le influenze dietro le colonne sonore della serie Streets of Rage, a quelle più particolari che chiedono ad esempio le differenze tra l’OST di Story of Thor ed il suo seguito oppure la programmazione musicale su Mega Drive e PC-88, per finire su quale sia il suo titolo Sega preferito (anticipiamo, è Space Harrier).


null null null null
La pagina dedicata al TGS 2018

null

Ultimi Aggiornamenti Rubriche
   
Cerca su SWI
Unisciti al Forum “Club Sega”
null