Sega World Italia, 5° anno

Come ogni anno è arrivato il momento per Sega World Italia di spegnere le candeline e di festeggiare i 5 anni di attività.
5 anni che sono volati, dopotutto è così quando si fanno le cose per passione, ma prima di scadere nell’autocelebrazione (che non è nel nostro stile) come sempre vogliamo invece cogliere l’occasione per fermarci un attimo e tirare un bilancio su Sega.
Dallo scorso Giugno ne sono successe di cose, a partire da Sega of America che ha saltato il suo primo E3 (quello 2015) ed ha spostato lo storico quartier generale da San Francisco al sud della California.
Con simili premesse il futuro sembrava ancora più grigio e invece è proprio li che le forze cosmiche sono entrate in azione per ribilanciare ying e yang, ed è così che quello che doveva essere il peggiore E3 per qualsiasi fan Sega è diventato invece uno dei migliori degli ultimi 10 anni.
Ovviamente stiamo parlando dell’annuncio di Shenmue 3, un evento che ha riacceso la passione ed i cuori di tanti fan e che ha fatto vivere una seconda giovinezza anche al nostro amato forum, che ha seguito e partecipato alla campagna Kickstarter seguendola con più passione della finale dei Mondiali.

Ma non bisogna dimenticare anche il resto di Sega, negli ultimi mesi stiamo assistendo ad una sorta di rinascita in Occidente dove son tornati i giochi grazie ad una nuova ondata di localizzazioni dei titoli giapponesi (ovvero quello che più interessa ai fan Sega), merito soprattutto della fusione di fatto tra Atlus USA e Sega of America.
Lo scorso Natale ci siamo gustati il tanto agognato Yakuza 5 ed il prossimo anno sarà il turno di Yakuza 0, neanche quindici giorni fa è stato il turno di Valkyria Chronicles Remastered ed in America è atteso 7th Dragon III Code VFD (un tempo anche solo pensare ad una localizzazione di questa serie di rpg era pura utopia). Insomma le cose finalmente stanno prendendo la giusta piega anche se in Europa c’è ancora molto da fare.

Sul versante giapponese invece quest’anno ci saranno Yakuza 6 (vera rivoluzione tecnica della serie) ed il ritorno di Valkyria su console da casa con un nuovo episodio, Valkyria Azure Revolution. Non siamo messi male, ma manca sempre quel passo in più per tornare grandi su console, ovvero una maggiore diversificazione della line up, il ritorno delle vecchie serie e nuove IP pensate per il mercato globale. Vedremo come ci riserverà la nuova strada intrapresa da Haruki Satomi per far tornare grande il marchio Sega.

Non dimentichiamo poi che quest’anno Sonic festeggerà i 25 anni ed un nuovo titolo console dovrebbe essere in lavorazione, gioco che avrà il difficile compito di riappacificare il riccio con la fanbase, delusa dagli ultimi due episodi della serie.

Insomma a differenza degli anni scorsi, questa volta possiamo guardare al futuro della nostra casa con più fiducia, un minimo di sicurezza e soprattutto con più giochi, ovviamente noi saremo qui sempre pronti a informarvi su Sega e dintorni.
Ci saranno anche alcune novità riguardanti il sito ma per questo dovrete pazientare un pochino perchè il tempo è sempre tiranno.

Vogliamo ringraziare tutti quelli che ci seguono da anni, i nostri nuovi lettori e tutti gli utenti del Club Sega.

Come ogni anno vi lasciamo ad alcune simpatiche classifiche:

Top 5 visitatori per località:
1. Italia
2. Stati Uniti
3. Francia
4. Regno Unito
5. Brasile

Migliori ricerche dell’anno:
sega con compagni e amici: il famoso multiplayer
il nome sonic esiste: dubbi all’anagrafe
scud race ps4: sogni intramontabili
che vuol dire sonic: dubbi preoccupanti
come essere Sonic: il sogno di ognuno di noi
come comportarsi come sonic the hedgehog: percorso di automiglioramento
sega al colosseo: alla ricerca di una sala giochi? Dubitiamo
che animale è sonic?: dubbi preoccupanti parte 2
quanto pesa Akira di Virtua Fighter: nuovi pretendenti crescono

La pagina dedicata al TGS 2018

null

Ultimi Aggiornamenti Rubriche
   
Cerca su SWI
Unisciti al Forum “Club Sega”
null