Sega World Italia

ARCHIVIO PER LA CATEGORIA
‘Sega World Italia’

Sega World Italia, 5° anno

Come ogni anno è arrivato il momento per Sega World Italia di spegnere le candeline e di festeggiare i 5 anni di attività.
5 anni che sono volati, dopotutto è così quando si fanno le cose per passione, ma prima di scadere nell’autocelebrazione (che non è nel nostro stile) come sempre vogliamo invece cogliere l’occasione per fermarci un attimo e tirare un bilancio su Sega.
Dallo scorso Giugno ne sono successe di cose, a partire da Sega of America che ha saltato il suo primo E3 (quello 2015) ed ha spostato lo storico quartier generale da San Francisco al sud della California.
Con simili premesse il futuro sembrava ancora più grigio e invece è proprio li che le forze cosmiche sono entrate in azione per ribilanciare ying e yang, ed è così che quello che doveva essere il peggiore E3 per qualsiasi fan Sega è diventato invece uno dei migliori degli ultimi 10 anni.
Ovviamente stiamo parlando dell’annuncio di Shenmue 3, un evento che ha riacceso la passione ed i cuori di tanti fan e che ha fatto vivere una seconda giovinezza anche al nostro amato forum, che ha seguito e partecipato alla campagna Kickstarter seguendola con più passione della finale dei Mondiali.

Ma non bisogna dimenticare anche il resto di Sega, negli ultimi mesi stiamo assistendo ad una sorta di rinascita in Occidente dove son tornati i giochi grazie ad una nuova ondata di localizzazioni dei titoli giapponesi (ovvero quello che più interessa ai fan Sega), merito soprattutto della fusione di fatto tra Atlus USA e Sega of America.
Lo scorso Natale ci siamo gustati il tanto agognato Yakuza 5 ed il prossimo anno sarà il turno di Yakuza 0, neanche quindici giorni fa è stato il turno di Valkyria Chronicles Remastered ed in America è atteso 7th Dragon III Code VFD (un tempo anche solo pensare ad una localizzazione di questa serie di rpg era pura utopia). Insomma le cose finalmente stanno prendendo la giusta piega anche se in Europa c’è ancora molto da fare.

Sul versante giapponese invece quest’anno ci saranno Yakuza 6 (vera rivoluzione tecnica della serie) ed il ritorno di Valkyria su console da casa con un nuovo episodio, Valkyria Azure Revolution. Non siamo messi male, ma manca sempre quel passo in più per tornare grandi su console, ovvero una maggiore diversificazione della line up, il ritorno delle vecchie serie e nuove IP pensate per il mercato globale. Vedremo come ci riserverà la nuova strada intrapresa da Haruki Satomi per far tornare grande il marchio Sega.

Non dimentichiamo poi che quest’anno Sonic festeggerà i 25 anni ed un nuovo titolo console dovrebbe essere in lavorazione, gioco che avrà il difficile compito di riappacificare il riccio con la fanbase, delusa dagli ultimi due episodi della serie.

Insomma a differenza degli anni scorsi, questa volta possiamo guardare al futuro della nostra casa con più fiducia, un minimo di sicurezza e soprattutto con più giochi, ovviamente noi saremo qui sempre pronti a informarvi su Sega e dintorni.
Ci saranno anche alcune novità riguardanti il sito ma per questo dovrete pazientare un pochino perchè il tempo è sempre tiranno.

Vogliamo ringraziare tutti quelli che ci seguono da anni, i nostri nuovi lettori e tutti gli utenti del Club Sega.

Come ogni anno vi lasciamo ad alcune simpatiche classifiche:

Top 5 visitatori per località:
1. Italia
2. Stati Uniti
3. Francia
4. Regno Unito
5. Brasile

Migliori ricerche dell’anno:
sega con compagni e amici: il famoso multiplayer
il nome sonic esiste: dubbi all’anagrafe
scud race ps4: sogni intramontabili
che vuol dire sonic: dubbi preoccupanti
come essere Sonic: il sogno di ognuno di noi
come comportarsi come sonic the hedgehog: percorso di automiglioramento
sega al colosseo: alla ricerca di una sala giochi? Dubitiamo
che animale è sonic?: dubbi preoccupanti parte 2
quanto pesa Akira di Virtua Fighter: nuovi pretendenti crescono

Auguri di Buon Natale a tutti

Auguri di Buon Natale e Buone Feste a tutti i nostri lettori di Sega World Italia ed agli amici del Club Sega, che possiate passare tutti dei momenti felici e di tranquillità insieme ai vostri cari ed alle console Sega.
Questo 2015 che ormai volge al termine è stato l’anno dei miracoli, dopo 16 anni di attesa è successo e ancora si stenta a crederci, Shenmue 3 è realtà e ci accompagnerà per molto tempo fino alla sua uscita e anche dopo, una sorta di regalo di Babbo Natale esteso nel tempo.
Ma bisogna anche parlare di Sega che finalmente sembra riconoscere i propri errori e cerca finalmente di risollevarsi, e qualche piccola soddisfazione ce l’ha data con il salvataggio della serie Yakuza (come celebra anche la nostra homepage) e l’arrivo di un nuovo Valkyria, sperando che non siano dei casi isolati ma i primi segnali di una nuova era fatta di grandi giochi, come dovrebbe essere per il marchio blu.

Tanti Auguri!

Yakuza 5 finalmente disponibile in Europa, Sega World Italia cambia veste

La lunga odissea di Yakuza 5 è finalmente giunta al termine, il quinto capitolo ed il più “grande” della serie Yakuza è finalmente disponibile in Europa sul Playstation Store..
Il titolo è disponibile in versione digitale su PS3 al costo di 39,99 Euro ed in sconto per gli utenti Playstation Plus a 33,99 Euro.
Ricordiamo inoltre che Sega e Sony hanno annunciato anche l’arrivo di Yakuza 0 prossimamente su PS4, questa volta anche in versione scatolata.

Per celebrare questa “rinascita” Occidentale della serie, Sega World Italia si veste a tema Yakuza con un nuovo logo e sfondo.

Sega World Italia, 4° anno

null

Come ogni anno arriva per Sega World Italia il giorno in cui poter spegnere le candeline, un appuntamento che ci consente di poter tirare un bilancio sul percorso della nostra amata società. Anche quest’anno sotto il profilo ludico non vi sono state particolari soddisfazioni e la strategia dei “pilastri” non è riuscita ad imprimere alcuna traccia nella storia. Una situazione che si concretizzerà agli occhi degli addetti ai lavori e di tutti gli passionati con l’assenza tra qualche giorno di Sega all’E3 di Los Angeles.

Tuttavia come ogni anno ci piace cercare di acciuffare dal mercato anche le note positive che offre: l’affermazione del successo della 3D Classic Collection, l’opportunità tra poco di poter giocare finalmente una versione localizzata di Yakuza 5, l’uscita dopo svariate vicende di Rodea the Sky Soldier di Naka e il concretizzarsi di un merchandising più ragionato e raffinato, come il recente annuncio dei vinili di Streets of Rage e Shenmue o l’intera operazione Sega Hard Girls.

Pochi bagliori blu in una tempesta nera ma che ci convincono sempre più di quanto sia importante conservare l’eredità Sega. Anche per questo in futuro i nostri sforzi saranno volti a lanciare prossimamente e finalmente il progetto Sega Wiki, il quale esordirà con uno speciale dedicato alla storia della nostra amata compagnia ricco di materiale proveniente dal paese del Sol levante. Insieme allo stesso arriveranno anche altre iniziative per diffondere quel verbo che tanto amiamo e che rischia spesso di perdersi tra le onde del tempo.
Anche per questo, complici altri impegni, purtroppo quest’anno dovremo fare a meno dell’ormai abituale video-montaggio sull’anno passato, consapevoli comunque che non sarebbe cambiato molto da quelli precedenti, dato il tenore praticamente identico degli ultimi mesi rispetto a quelli passati.

Ringraziandovi per il vostro tempo e la vostra fiducia vi lasciamo in compagnia di Sonic e Metal Sonic e alcune simpatiche classifiche sull’anno appena passato:

Le migliori ricerche dell’anno:
10. Fifa 2015: qualcuno ha sbagliato sito
09. video sega in autostrada: sognando Outrun
08. uscita in italia di yakuza zero: le domande alle quali vorremmo fornire risposte
07. tony taka e-hentai: il perchè lavora alla saga di Shining
06. sonic storia macrabra: nuove trame crescono
05. sega all’aperto video 3d: la 3D Collection si conferma di successo
04. sega nei bagni pubblici: ci auguriamo fosse un fan del Sega Toirettsu
03. tutti gli uomini di sonic con sopra il nome: rompicapo time
02. sonic bianco: sarà lui a salvare Sega?
01. shenmue armato: il gioco di Shadow The Hedgehog ci ha segnato

Gli articoli più letti nel corso dell’anno:
01. Aprile 2015: come sarà la nuova Sega
02. Auguri Sega Saturn: ventesimo anniversario
03. Sega e Hatsune Miku: 5 anni insieme
04. Sega nei Media Vol.10: Damon Hill al Goodwood 2014
05. Recensione Dead Or Alive 5 Ultimate
06. Sega 32x: 20 anni insieme
07. Il dietro le quinte dei temi Sega per Nintendo 3DS
08. Un video ci racconta 3D Streets of Rage II
09. I personaggi di Shenmue in Dead or Alive 5 grazie ad una mod
10. Sega potrebbe saltare l’E3 2015

Alcune curiosità:
Totale articoli: 2017
Piattaforma della scorsa generazione con più articoli: Playstation 3
Piattaforma attuale generazione con più articoli: Wii-U
Generazione Sega con più articoli: Sega 128 bit/Dreamcast
Totale immagini: 8311
Gioco con più immagini: Yakuza 5

Buone feste a tutti

null

La neve cade sulla nostra homepage, salutando ed omaggiando le feste. Ci auguriamo che possiate passarle in compagnia dei vostri cari, gustando qualcosa di saporito e videogiocando qualcosa di emozionante, possibilmente targato Sega.
Quello che sta per volgere al termine non è stato un anno fortunato per la nostra compagnia preferita. Soprattutto in occidente la lineup più che assottigliarsi è andata via via scomparendo, complice anche il capitombolo di Sonic (Boom in tutti i sensi).
L’augurio al solito è che possa passare presto un bastimento carico di quella magia inconfondibile. L’assenza in occidente di una lineup propriamente detta, potrebbe essere ironia della sorte un incentivo per Sega West per importare più titoli dal Giappone. Il recente annuncio di Yakuza 5 e la conferma ormai di Hatsune Miku potrebbero essere letti anche sotto questa chiave. A quel punto toccherà allora a Sega of Japan dar manforte alle fucine, soprattutto in quei reparti (pensiamo all’arcade) da fin troppo tempo sopiti.

Sega World Italia, 3° anno

null

Anche quest’anno arriva il momento per Sega World Italia di spegnere le candeline. In questo terzo anno di attività abbiamo potuto osservare una Sega ancora più distante dalla propria vecchia personalità e soprattutto ancora più assente sotto il profilo qualitativo ma anche quantitativo, vuoi per le mancate localizzazioni in occidente, vuoi per l’assenza di conversioni (e forse anche arcade adatti al mercato home).
Mentre incalza la nextgen, ancora è difficile intravedere quale scia voglia prendere Sega, perlomeno quella Sega non rappresentata dai suoi attuali “pilastri”.
Tuttavia come ogni anno non resta che rimboccarsi le maniche e cogliere quel poco che la via del porcospino ci offre.

Da parte di tutto lo staff un ringraziamento a tutti i nostri lettori e a tutti i navigatori che si sono fermati in questi lidi, agli utenti del forum e ai follower.

Come per gli anni precedenti vi lasciamo ad un piccolo video-montaggio, dedicato a chi ha vissuto questo particolare anno, caratterizzato da momenti di scoramento per determinati annunci, assenza di titoli da mettere sotto i denti ma anche dall’immancabile voglia di non mollare:


Potete vederlo anche su Youtube nel canale della SegaPirateTv.

Ricerche top 2013-2014:
A volte si arriva su SWI tramite ricerche più o meno improbabili:
10° come scrivere un bel libro di sonic the hedgehog: piccoli scrittori crescono
9° dengeki bunko fighting climax hentai: non si perde tempo
8° seghe sui vestiti: non credo siano interessati ai giubbotti di Sonic
7° ci sono leon e shundi dead or alive: voglia di Virtua Fighter
6° sega nextgen: voglia di nuovo
5° affrontare i genitori: saranno sonari
4° big the cat wiiu: nuova esclusiva Nintendo in arrivo
3° Sega compra Namco: basta acquisizioni
2° forse rovinato Sonic: iniziano le incertezze su Sonic Boom
1° scappiamo con Sonic: voglia di evadere la realtà

Yu Suzuki alla Game Developers Conference 2014

Finalmente il grande giorno è arrivato, oggi Yu Suzuki terrà la sua conferenza su Shenmue, in occasione dell’edizione 2014 della Game Developers Conference di San Francisco.
La conferenza “postmortem” di Shenmue sarà incentrata sulle origini e sullo sviluppo del rivoluzionario FREE di Sega, al fianco di Yu Suzuki ci sarà Mark Cerny a fare da traduttore, amico di vecchia data di Yu dato il passato comune in Sega e attualmente “hardware architect” di Playstation 4.
Sarà possibile seguire la conferenza Live sul sito Gamespot dalle ore 22 alle 23 (ora italiana).
Vi lasciamo con un’immagine storica, Tomonobu Itagaki e Yu Suzuki alla GDC, allievo e maestro finalmente insieme:

Aggiornamento:
Potete seguire l’evento Live di seguito:

SWI GOTY 2013: risultati e vincitore

null

Come l’anno scorso anche per questo Goty abbiamo assistito ad una gara fino all’ultimo voto. A spuntarla, una volta sommati i voti del Club Sega e del sondaggio sulla nostra pagina facebook, è Hatsune Miku Project Diva F. Il titolo Playstation 3, anche grazie alla sua localizzazione occidentale si aggiudica così il Sega World Italia Goty 2013. In seconda posizione troviamo Castle of Illusion ed in terza Crimson Dragon. Un sondaggio atipico rispetto a quelli passati, privo di ip Sega storici (o rilegati a fondo classifica come Sonic Lost World) e con un ruolo di primo piano degli Outside Sega, emblema della povera lineup Sega dell’anno appena passato.

Di seguito la classifica finale del Sega World Italia GOTY 2013:

SWI GOTY 2013 Voti
Hatsune Miku Project Diva F 9
Castle of Illusion Starring Mickey Mouse 8
Crimson Dragon 7
Collana 3D Classic 3DS 6
Dead Or Alive 5 Ultimate (outside Sega) 6
Project X Zone (outside Sega) 4
Anarchy Reigns (published) 1
Sakatsuku 2013 1
Alien Colonial Marines (published) 0
Mario & Sonic at the Sochi 2014 0
Sonic Lost World 0
The Typing of the Dead Overkill (published) 0

Thank You For Playing!

null

Edizioni passate: SWI Goty 2011, SWI Goty 2012.

La pagina dedicata al TGS 2018

null

Ultimi Aggiornamenti Rubriche
   
Cerca su SWI
Unisciti al Forum “Club Sega”
null