Sega 32-bit

ARCHIVIO PER LA CATEGORIA
‘Sega 32-bit’

Retro-bit mostrera’ gli accessori ufficiali per Mega Drive e Saturn alla Gamescom

Retro-bit ha annunciato che mostrerà la sua line-up di accessori Sega alla Gamescom 2018.
Si tratta di controller con licenza ufficiale Sega compatibili con le console originali ma anche con PC e simili, Retro-bit promette la stessa qualità costruttiva degli originali, ma con aggiunte moderne come il supporto per l’USB e Bluetooth.
La prima linea di accessori arriverà a Novembre ed includerà:

Genesis Wired 6-Button Original Port Controller (Black, Clear Blue)

Genesis Wired 8-Button USB® Port Controller (Black, Clear Blue)

Genesis Bluetooth® Controller (Black)

Genesis Bluetooth® Receiver

Megadrive Wired 6-Button Original Port Controller (Black, Clear Blue)

Megadrive Wired 8-Button USB® Port Controller (Black, Clear Blue)

Megadrive Bluetooth® Controller (Black)

Megadrive Bluetooth® Receiver

Saturn Wired Original Port Controller (Black, Slate Grey)

Saturn Wired USB® Port Controller (Black, Slate Grey)

Saturn Bluetooth® Controller (Black)

Saturn Bluetooth® Receiver

[Thanks to: Claris]

Immagini dall’evento “16 Bit Models Sega”

La terza edizione del 16 bit models si è tenuta lo scorso 14 Aprile ad Akihabara presso il Kotobukiya Akihabara Store (lo stesso giorno del Sega Fes 2018 che si teneva poco distante al Bellesalle, con i fan Sega giapponesi che hanno animato l’intero quartiere di Tokyo).
Le prima edizione dell’evento era dedicata ai “giochi precedenti al 2000”, la seconda al “Family Computer”, mentre l’edizione 2018 aveva come tema “Sega”.
In tutto sono stati presentati 23 lavori dedicati ai personaggi del mondo Sega, realizzati da appassionati e professionisti, di seguito abbiamo raccolto diverse immagini per tutti i modelli presenti:

“Operation – Special leave of Squad 7” Valkyria Chronicles
001

“Virtua Fighter Impact” Virtua Fighter
davlynhvwaa1ll2

“Dream – Creation – Sunsoft” Fantasy Zone
006

“Ferris wheel” Fantasy Zone
at_51_o

“Transform!” Altered Beast
011

“A Dog” Yakuza
imgp6040

“Back Alley” The Typing of The Dead
021

“Berey” Phantasy Star Online 2
026

LandStalker
027

Galaxy Force
030

“Rub it!” Project Rub
035

“Get Ready!” Virtual On
041

“Sonic the dots” Sonic The Hedgehog
at_54_o

“Antarctica Kidan” Pengo
044

“1/35 Room#203” Roommania #203
048

“Afterburner Climax”
054

“Do Virtuaroids Dream of Electric Devil? Virtual On
057

“The Guardian” Thunder Force V
dasvk4cvmaaldpw

“Dreamcast Child”
065

“Sega Saturn Shiro!” Segata Sanshiro
066

“Last Wave” Outrun
at_92_o

“Mr. Harrier & Opa Opa” Space Harrier / Fantasy Zone
069

“Mitsutake Kai” Sakura Taisen
073

Galleria completa con tutte le immagini:

[Photos: GAMEWatch | 4Gamer]

 

Sega X Kotobukiya: Nuovi modelli in esposizione al 16 bit Models di Akihabara

Sega e Kotobukiya hanno annunciato l’arrivo di nuovi modellini ispirati a serie videoludiche come Border Break e Phantasy Star Online 2.
I nuovi modelli saranno presentati Sabato 14 Aprile ad Akihabara in occasione dell’esposizione “16 Bit Models”, che in questa terza edizione sarà interamente dedicata a Sega.
In attesa dell’evento, potete trovare un riassunto della prima edizione del 16 bit models a questo indirizzo.

Digital Foundry Retro analizza la serie di Panzer Dragoon

La rubrica DF Retro di Digital Foundry ha iniziato il suo viaggio nella serie Panzer Dragoon pubblicando il primo video di questa interessante analisi tecnico-artistica di una delle serie simbolo del Saturn.
In questa prima parte vengono analizzati i primi due lavori del Team Andromeda, Panzer Dragoon e Panzer Dragoon II Zwei, dando spazio anche a Panzer Dragoon Mini per Game Gear ed alla versione per Tiger R-Zone.

[Thanks to: Stobbart]

Digital Foundry Retro analizza Exhumed, uno dei migliori FPS a 32bit

Per il primo appuntamento del 2018, Digital Foundry ha scelto per la sua rubrica “Retro” di analizzare Exhumed (Powerslave per gli amici statunitensi).
Exhumed è un titolo fondamentale nella storia Sega, in quanto ha invertito le sorti del genere First Person Shooter su Saturn (in precedenza punto debole della console), facendolo diventare il punto di riferimento per gli FPS su console, dal momento che ha aperto la strada anche alle famose conversioni di Duke Nukem 3D e Quake, sempre a cura dei talentuosi ragazzi di Lobotomy Software.
Oltre ad essere un titolo globalmente eccellente sotto tutti i punti di vista, Exhumed è stato anche uno dei titoli tecnicamente più avanzati su Saturn, grazie all’uso del motore proprietario “Slave Driver”.
Nel video Digital Foundry ripercorre la storia del gioco e del team di sviluppo, analizzando anche le versioni Playstation e MSDOS.

Retro-Bit annuncia nuovi accessori per Mega Drive, Saturn e Dreamcast

Retro-Bit ha siglato un accordo con Sega per la creazione di nuovi accessori ufficiali per Mega Drive, Saturn e Dreamcast.
Nel comunicato ufficiale Retro-Bit promette di mantenere la stessa qualità degli accessori originali, che in queste riedizioni moderne offriranno anche delle aggiunte come il supporto USB e Bluetooth per il collegamenteo al PC.
Questi nuovi prodotti saranno presentati durante il CES 2018 (dal 7 al 12 Gennaio 2018) a Las Vegas.

[Thanks to: Claris]

Sonic R, tra prototipi di Formula 1 ed effetti speciali

Dal canale Gamehut, Jon Burton dei Traveler’s Tales continua a svelarci i segreti del mitico Sonic R.
Questa volta il buon Jon ci svela che Sonic R inizialmente doveva essere un titolo di Formula 1, mostrandoci anche come sarebbe stato il modello della vettura (ripescato proprio dal prototipo).
Nel secondo video che potete vedere in basso, Jon parla invece di come sono riusciti ad ottenere l’enviromental mapping in Sonic R, effetto che non era supportato via hardware dal Saturn.

Sonic X-Treme/Sonic Mars: nuovo materiale disponibile

Nuovo materiale disponibile per gli appassionati di Sonic X-treme, il Sonic per Sega Saturn che non vide mai la luce dopo anni di travagliato sviluppo. Il lead designer Ross Harris ha aggiornato il proprio canale Youtube rilasciando diverso materiale riguardante le prime fasi di sviluppo. Nei brevi filmati possiamo vedere all’opera alcuni dei primissimi concept pensati all’epoca dal Sega Technical Institute, alcuni dei quali derivati direttamente da Sonic Mars/Sonic 32x, altro Sonic mai uscito il cui sviluppo evolse proprio in Sonic X-treme.
Il canale, ricchissimo di video dalla breve durata, potete raggiungerlo al seguente link: RDPH Games
Di seguito invece vi proponiamo il montaggio di tutti questi video proposto dal canale itsstillthinking1999:

Al seguente link un riassunto del precedente materiale rilasciato sempre da Harris sul suo sito: Sonic X-Treme: scovato il character model di Amy Rose.

La pagina dedicata al TGS 2018

null

Ultimi Aggiornamenti Rubriche
   
Cerca su SWI
Unisciti al Forum “Club Sega”
null