Crimson Dragon “non e’ lontano” secondo Futatsugi

Crimson Dragon, il rail shooter per Kinect creato per Microsoft da Grounding è ancora in sviluppo e nonostante non abbia tuttora una data d’uscita, il gioco non dovrebbe essere troppo lontano dal completamento.
A dichiararlo è il director Yukio Futatsugi che è tornato a parlare del gioco in un’intervista al sito Eurogamer:

Il gioco è stato rimandato, so che c’è gente che lo stà aspettando, ma lo sviluppo sta andando avanti…Microsoft lo annuncerà quando sarà pronto.
Non posso dire quanto manchi (alla fine dei lavori), ma non è troppo lontano dal completamento.

Futatsugi ha anche spiegato l’interesse per Kinect

La ragione per la quale abbiamo iniziano a lavorare su Kinect è che Microsoft ci ha contattati dicendo di avere questa nuova tecnologia e chiedendoci se potevamo essere interessati.
Ho pensato che potevamo sfruttarla per creare qualcosa di interessante così ho fornito loro diverse proposte, all’inizio avevo in mente qualcosa di totalmente diverso (da Crimson Dragon) ma Microsoft ha risposto “cosa ne dite di un gioco sui draghi? Qualcosa di simile a Panzer Dragoon sarebbe fantastico”

Quando abbiamo iniziato a lavorarci sopra, abbiamo capito che un rail shooter sarebbe stato perfetto per Kinect. Kinect non può gestire troppi movimenti – non puoi muoverti in modo totalmente libero, inoltre è meglio semplificare il numero di movimenti in modo da non confondere il sistema di kinect, per questo creare un rail shooter era la scelta ideale.

In Grounding sono confluiti alcuni dei membri principali del leggendario Team Andromeda, come Manabu Kusunoki, Saori Kobayashi e Tomohiro Kondo.
Futatsugi ha parlato delle sue sensazioni nel tornare a lavorare con i suoi vecchi colleghi:

Lavorare con questo team è molto nostalgico, parte dello staff originale che ha lavorato a Panzer Dragoon lavora in questo team, lo stesso programmatore, lo stesso designer e Tomohiro Kondo, il mio superiore ai tempi di Panzer Dragoon che mi ha insegnato moltissimo, è ora il lead designer.
Sembra di essere tornati ai vecchi tempi

Alla domanda se Futatsugi sia preoccupato della risposta dei fan della serie Panzer Dragoon, Yukio ha risposto:

Certamente, sto lavorando duramente in modo che nessuno dica “i vecchi titoli erano migliori”. Ma Panzer Dragoon è un brand che appartiene a Sega e questo gioco sarà differente. Il design e la concezione dei draghi e dell’ambiente è totalmente differente. Tutto quello che posso fare è completare il gioco.
Comunque, i giochi ormai vengono realizzati in modo diverso rispetto al passato, spero che la gente veda Crimson Dragon come una sorta di Panzer Dragoon dei tempi moderni.

[Source: Eurogamer.net]

La pagina dedicata al TGS 2020 Online

null

Unisciti al Forum “Club Sega”
null
Ultimi Aggiornamenti Rubriche
     
Cerca su SWI