Yakuza Kenzan potrebbe ricevere una versione “Kiwami”

Ryu Ga Gotoku Kenzan, lo spin off di Yakuza ambientato nell’epoca Edo e basato sulla storia di Miyamoto Musashi, potrebbe ricevere il trattamento “Kiwami” in futuro.
A dichiararlo è Daisuke Sato, uno dei producer della serie Yakuza, che durante l’evento a Taipei per la presentazione di Yakuza 5 ha risposto ad alcune domande:


Continuerai a rilasciare remake in stile Kiwami?

Daisuke Sato, producer: Personalmente credo che Yakuza Kenzan sia adatto a ricevere un restyling in stile “Kiwami”. Kenzan fu il primo titolo della serie Yakuza ad uscire su Playstation 3 e fu rilasciato solo in Giappone. Tanti giocatori Occidentali hanno espresso il loro desiderio di giocare questo titolo in lingua Inglese, ed anche i giocatori asiatici vorrebbero una versione in lingua cinese. E dal momento che Kenzan era uno dei primi titoli PS3, se dovesse ricevere un semplice porting HD, sarebbe come se mancasse qualcosa, secondo la mia opinione una versione “Kiwami” sarebbe meglio.


Hai dichiarato che la ri-negoziazione dei contratti è abbastanza problematica. Prenderesti in considerazione la possibilità di creare giochi come Kenzan che non richiedono contratti?

Sato: Dal momento che Yakuza Kenzan è un titolo della prima generazione di PS3, l’aspetto complessivo dei personaggi risulta abbastanza vetusto, se dovessimo creare una versione “Kiwami”, potremo trovare nuovi attori da ingaggiare e sostituire i modelli.

Yakuza Kenzan è uscito nel lontano 2008 su Playstation 3, esclusivamente in Giappone, ed è da sempre uno dei titoli più richiesti dai fan Occidentali.
Una versione Kiwami sarebbe lo scenario ideale per questo titolo.

[Source: Siliconera]

La pagina dedicata al TGS 2020 Online

null

Unisciti al Forum “Club Sega”
null
Ultimi Aggiornamenti Rubriche
     
Cerca su SWI