Sega

ARCHIVIO PER LA CATEGORIA
‘Sega’

Sega ha svelato il prototipo della console portatile “Nomad”

Per celebrare i suoi 60 anni, Sega ha pubblicato il primo di una serie di video chiamati “Sega Test”, nei quali si ripercorre la storia della compagnia attraverso dei simpatici seminari, con tanto di test.
In questo primo video (che trovate sotto) Hiroyuki Miyazaki ci parla dei nomi in codice delle console Sega.
E proprio in questa occasione che viene svelato per la prima volta il prototipo del Nomad (la versione portatile del Mega drive uscita solo in America nel 1995).
Chiamato Venus (come il nome in codice originale del Nomad), il prototipo si presenta con forma e colori diverse rispetto al Nomad che è arrivato nei negozi.
Di seguito il video (Venus dal minuto 11:12):

Un nuovo evento streaming per celebrare i 15 anni di Yakuza

Sega ha annunciato un evento streaming per i 15 anni della serie Yakuza.
Durante l’evento, che sarà trasmesso l’8 Dicembre alle ore 12:00 (ora italiana), Ryu Ga Gotoku Studio ripercorrerà i 15 anni di Yakuza, ma ci saranno anche annunci sul futuro della serie.
Tra gli ospiti dello streaming ci saranno i producer Toshihiro Nagoshi, Daisuke Sato, Masayoshi Yokoyama, oltre a Takaya Kuroda (voce storica di Kiryu) e Kazuhiro Nakaya (voce di Ichiban e Nishikiyama).
Di seguito il link per lo streaming:


[Thanks to: Claris]

Nuova video intervista di Archipel a Toshihiro Nagoshi

Dopo aver intervistato Takenobu Mitsuyoshi, Archipel torna con un nuovo video della serie “Caravan” per parlare con Toshihiro Nagoshi.
L’intervista celebra i 15 anni della serie Yakuza, con Nagoshi che racconta la genesi e l’evoluzione di Yakuza, il suo modo di creare giochi e le sue prospettive sul futuro della serie.
Di seguito il video:

Nuova intervista a Toshihiro Nagoshi tra cinema, F-Zero, City Hunter e molto altro

In occasione dell’uscita di Yakuza Like a Dragon, RedBull France ha intervistato il creatore della serie Yakuza, Toshihiro Nagoshi.
Nell’intervista sono emersi diversi elementi interessanti sul futuro della serie Yakuza e su altro, vi riassumiamo i punti salienti:

-Toshihiro Nagoshi è interessato al mondo del cinema, ed ha confermato di esssere coinvolto attivamente nella realizzazione dell’adattamento hollywoodiano di Yakuza.

-Nagoshi è al corrente delle richieste da parte dei fan di Yakuza Ishin e Yakuza Kenzan, tuttavia al momento non c’è un piano per localizzare i due titoli.

-Pensa che il battle system a turni di Yakuza Like a Dragon sia stato accolto positivamente

-Nagoshi concorda con l’intervistatore nel dire che City Hunter sarebbe un ottimo adattamento/collaborazione dopo quella con Ken il Guerriero (Fist of the North Star Lost Paradise)

-Gli piacerebbe avere la possibilità di lavorare ad un nuovo F-Zero, ma solo per creare un gioco con un certo grado di sfida, anche considerando che Nintendo ha già Mario Kart come titolo casual.

-Nagoshi è consapevole delle richieste dei fan di inserire Kazuma Kiryu in picchiaduro come Tekken ecc. ma è restio nel farlo perchè non vuole vedere Kiryu picchiare personaggi femminili.

[Source: RedBull France | Yakuzafan ]
[Thanks to: Claris]

Una nuova video-intervista musicale al leggendario Takenobu Mitsuyoshi

Archipel, nella sua nuova serie di video “Caravan” ha intervistato il mitico Takenobu Mitsuyoshi, il volto musicale di Sega.
in questa nuova video-intervsita, che tende più alla performance musicale live, il buon Mitsuyoshi ci racconta un pò la sua carriera, dagli inizi fino ai ai traguardi fondamentali di Daytona USA e Burning Rangers.
Mitsuyoshi ci delizia inoltre con alcuni dei suoi pezzi più famosi presi appunto dai due titoli Sega, da “Sky High” a “Burning Hears Burning ANGEL”.
Trovate il video di seguito:

Sega-Genda: le sale giochi manterranno il marchio Sega, parte dello staff arcade passera’ alle console casalinghe

L’annuncio di ieri sull’acquisizione da parte di Genda dell’85,1% delle azioni di Sega Entertainment (ovvero il settore di Sega che gestisce le sale giochi) ha gettato diverse ombre sul futuro della casa nel settore arcade.
La rivista Famitsu ha intervistato Sega Sammy Holding per chiedere deludidazioni a riguardo.
Dall’intervista emerge che le strutture esistenti (sale giochi, negozi ecc.) manterranno il marchio Sega (quindi “Club Sega” e così via) anche dopo il passaggio delle consegne.
Inoltre Sega continuerà a sviluppare titoli per le sale giochi, ma trasferirà parte dello staff arcade al settore consumer, ovvero nello sviluppo per console casalinghe, settore in crescita.

[Thanks to: Claris]

Sega cede il settore delle sale giochi all’azienda giapponese Genda

L’azienda giapponese Genda ha acquisito l’85,1% delle azioni di Sega Entertainment, divenendo così l’azionista di maggioranza.
Sega Entertainment è la divisione di Sega Group che si occupa della gestione delle sale giochi, ristoranti e negozi affini, per un totale di 199 strutture sparse sul territorio giapponese.
E’ uno dei settori di Sega più direttamente colpiti dalla pandemia. Negli ultimi mesi il gruppo ha cercato un modo per limitare i danni del Covid 19 e ridurre i costi fissi di questo settore, arrivando infine alla soluzione di cedere il business a Genda, azienda che si occupa di sale giochi (in precedenza cliente di Sega) che vuole investire ed espandere il settore anche in Cina e America.
La cessione avverà il 30 Dicembre 2020, dopo l’operazione Sega Group manterrà il 14,9% della azioni di Sega Entertainment.

Non sappiamo come e quanto l’operazione influenzerà il futuro delle sale giochi e dei “Club Sega” in Giappone, ne quanto influnzerà lo stesso approccio di Sega verso i videogiochi da sala.
Non ci resta che attendere l’evolversi della situazione.

Per approfondire:

https://www.segasammy.co.jp/english/pdf/release/20201104_e_subsidiary_final.pdf

[Thanks to: Claris, Toshihiro90]

Game Gear Micro disponibile da oggi in Giappone

Game Gear Micro, la versione in miniatura dello storico portatile “Game Gear”, è disponibile da oggi in Giappone.
Game Gear Micro nasce per celebrare sia i 60 anni di Sega, sia i 30 anni dall’uscita dell’originale Game Gear, ed è curato dallo stesso team che ha creato il Mega Drive Mini.
Game Gear Micro è più piccolo dell’originale Game Gear del 40% e viene venduto in quattro colorazioni differenti, ognuna con quattro titoli differenti.
Di seguito vi riproponiamo il trailer e la lista dei giochi:


Game Gear Micro Nero:

  • Sonic The Hedgehog
  • Puyo Puyo Tsu
  • Out Run
  • Royal Stone
game_black

Game Gear Micro Blu:

  • Sonic & Tails
  • Gunstar Heroes
  • Sylvan Tale
  • Baku Baku Animal
game_blue

Game Gear Micro Giallo:

  • Shining Force Gaiden
  • Shining Force Gaiden II
  • Shining Force Gaiden: Final Conflict
  • Nazo Puyo: Arle no Roux
game_yellow

Game Gear Micro Rosso:

  • Megami Tensei Gaiden: Last Bible
  • Megami Tensei Gaiden: Last Bible Special
  • The G.G. Shinobi
  • Columns
game_red
La pagina dedicata al TGS 2020 Online

null

Unisciti al Forum “Club Sega”
null
Ultimi Aggiornamenti Rubriche
     
Cerca su SWI