Sega

ARCHIVIO PER LA CATEGORIA
‘Sega’

Ryu Ga Gotoku Studio al lavoro su Yakuza 8 e su nuovi titoli

Masayoshi Yokoyama, (il nuovo capo del Ryu Ga Gotoku Studio dopo la partenza di Toshihiro Nagoshi e Daisuke Sato) è stato intervistato da Famitsu a proposito del futuro dello studio e delle serie Yakuza e Judgment.
Di seguito i punti salienti dell’intervista:

“E’ abbastanza normale per una compagnia cambiare personale. Prima di tutto sono felice di essere in un ambiente dove è necessario un annuncio in grande stile per qualcosa di normale e ordinario.”
“Negli ultimi 10 anni, Ryu Ga Gotoku Studio è cresciuto fino ad arrivare a 300 persone. Nagoshi, Sato ed io siamo stati i top 3 dello studio per molto tempo, ma in un’organizzazione del genere è improbabile che avvengano dei cambiamenti senza che ci sia uno scossone. In questo senso, la ritrutturazione del team è un segnale di cambiamento.”

“Yakuza 8 (titolo provvisorio) sarà ambientato molti anni dopo la storia di Yakuza Like A Dragon. “
Quando uscirà sarà la storia di Ichiban Kasuga (Il protagonista sarà Kasuga Ichiban?) Hmm, si, è corretto. “
” Ci prenderemo cura anche della serie Judgment che è importante per noi. “
” Sfideremo noi stessi per creare nuovi titoli, non solo Judgment, se le circostante lo permetteranno. “
” Sono in sviluppo nuovi titoli non ancora annunciati che non appartengono alle serie di Yakuza e Judgment”

[Source: ryokutya2089.com | Thanks to: Claris]

Sega registra il marchio “Sonic Frontiers”

Sega ha registrato il marchio Sonic Frontiers in Giappone.
Il trademark è stato depositato sia in Inglese che in Giapponese lo scorso 22 Ottobre.
Il mese scorso erano usciti alcuni rumor che parlavano proprio di un Sonic Frontiers come nome definitivo del prossimo gioco open world su Sonic (previsto nel 2022 su tutte le console), rumor che adesso iniziano ad acquisire una certa credibilità.
Con la registrazione del marchio è probabile che non dovremo attendere a lungo per la presentazione ufficiale (finora l’unico materiale rilasciato da Sega è il teaser dello scorso Maggio).
Sega ha inoltre registrato i marchi Shining Force e Hikari to Yami no Eiyuu (Heroes of Light and Darkness), entrambi legati all’omonimo capitolo mobile di Shining Force annunciato ad Agosto.

Sega e Microsoft annunciato una collaborazione per l’utilizzo della piattaforma cloud “Azure”

Sega e Microsoft hanno annunciato una collaborazione tra le due aziende per la creazione di un ambiente di sviluppo che utilizzerà la piattaforma cloud Azure.
L’alleanza fà parte di un piano a medio-lungo termine che aiuterà Sega nella produzione dei “Super Game”, un’iniziativa con l’intento di creare giochi innovativi che si focalizzino su quattro punti chiave fondamentali: “Globale”, “Online”, “Comunità” e “Utilizzo della IP”.
La cooperazione tra le due compagnie permetterà lo sviluppo di nuove tecnologie ad esempio per le infrastrutture online e tool per la comunicazione.

Sega registra il marchio “Sega Sapporo Studio”

Sega ha registrato un nuovo marchio in Giappone: Sega Sapporo Studio.
Il nome è stato registrato sia in Giapponese che in Inglese, ed è stato depositato lo scorso 11 Ottobre.
Il nome lascia supporre che Sega voglia aprire un nuovo studio di sviluppo a Sapporo, Hokkaido.
Al momento non ci sono ulteriori informazioni, non mancheremo di tenervi aggiornati in futuro.

[Thanks to: Claris]

Sega apre una nuova sala a Ikebukuro, dopo la chiusura del famoso “Sega Gigo”

Genda Sega Entertainment ha annunciato l’apertura di una nuova sala giochi a Tokyo: il Sega Ikebukuro, situato in posizione opposta rispetto allo storico Sega GIGO Ikebukuro, chiuso lo scorso 20 Settembre.
La nuova sala si svilupperà su cinque piani, che offriranno 18 cabinati, 83 Ufo Catcher ed un cafè all’ultimo piano.
Il nuovo Sega Ikebukuro aprirà il 22 Ottobre, e sarà il primo locale di un progetto più ampio per riviltalizzare l’area.

Toshihiro Nagoshi e Daisuke Sato lasciano Sega, nuovo assetto per il team di Yakuza

Attraverso un comunicato ufficiale per il decimo anniversario del team, Ryu Ga Gotoku Studio (il team responsabile della serie Yakuza) ha annunciato la partenza dei due boss Toshihiro Nagoshi e Daisuke Sato, che lasceranno Sega.
Nagoshi e Sato sono state due figure storiche per la casa del porcospino blu, lavorando insieme sin dai tempi di Scud Race, su serie come Super Monkey Ball e Yakuza.
Già da Agosto si vociferava della partenza di Nagoshi, rumor che a quanto pare si è rivelato fondato.
Le redini del team passeranno in mano a Masayoshi Yokoyama (al centro nella foto in alto), che ha già confermato di essere al lavoro sul seguito di Yakuza Like a Dragon.
Troveremo inoltre Ryosuke Horii (il director di Yakuza Like e Dragon, in foto il terzo da sinistra) come nuovo chief director del team e Hiroyuki Sakamoto (in foto il terzo da destra) come chief producer.
Sia Sato che Nagoshi hanno lasciato i loro messaggi di addio, ve li riportiamo di seguito.

Ryuta Ueda, il designer di Jet Set Radio e Yakuza, torna in Sega

Negli anni abbiamo visto tanti talenti lasciare la casa di Sonic, ma finalmente assistiamo invece ad un grande ritorno: Ryuta Ueda, storico designer della vecchia guardia, tornerà in Sega.
Ad annunciarlo è lo stesso Ueda sulla sua pagina Facebook, dove ha dichiarato:

“Questa volta lascerò Yahoo Japan Corporation e tornerò in SEGA, il mio vecchio nido. Sono grato a Yahoo dove ho incontrato tante persone ed ho imparato molto. Da adesso in poi mi concentrerò nuovamente nel creare giochi.
Non solo l’emozione della creazione, ma il pensiero di rincontrare vecchie conoscenze e nuove persone mi fa sorridere. Mi piacerebbe mettere a frutto tutto ciò che ho coltivato nella mia esperienza”

Ueda ha iniziato come artista nell’epoca Saturn, dove ha lavorato a titoli come Astal e la serie Panzer Dragoon, passando poi al mitico Jet Set Radio come designer grafico ed infine dirigendo i primi due capitoli della serie Yakuza.
Ha sperimentato anche col Kinect con Rise of Nightmares, per poi dedicarsi al mobile con Demon’s Tribe, ultimo suo gioco prima di lasciare la compagnia nel 2014. Successivamente è passato a Yahoo Japan dove ha lavorato finora.
Non ci resta che aspettare per vedere quale sarà il suo prossimo ruolo in Sega, per ora non possiamo che dire “bentornato Ueda-san”

Rumor: Toshihiro Nagoshi potrebbe lasciare Sega per NetEase

Secondo Bloomberg Japan, il publisher cinese NetEase avrebbe messo gli occhi su Toshihiro Nagoshi, e sarebbe nella fasi finali delle trattative per prendere tra le sue fila lo storico producer di Sega.
Secondo l’articolo, Nagoshi avrebbe la possibilità di crearsi un proprio team all’interno di NetEase, per sviluppare i propri giochi, ma il suo ruolo all’interno dell’azienda non sarebbe ancora deciso.
Nel caso la notizia venisse confermata, si tratterebbe di una delle acquisizioni più importanti per un publisher cinese, nella corsa a due tra NetEase e Tencent per accaparrarsi i talenti giapponesi.

Nagoshi è una figura storica di Sega a cui dobbiamo titoli come Daytona USA, Super Monkey Ball e Yakuza.
La vera incognita resterebbe il futuro di Sega in Giappone, che da più di un decennio si è affidata quasi esclusivamente a Nagoshi e alla sua serie Yakuza (con gli altri team e talenti che nel frattempo sono stati messi da parte), ma anche del team Ryu Ga Gotoku Studio che perderebbe la sua vera guida storica.

NetEase e Sega non hanno commentato la notizia, non ci resta che attendere l’evolversi della situazione.

La pagina dedicata al TGS 2021 Online

null

Unisciti al Forum “Club Sega”
null
Ultimi Aggiornamenti Rubriche
       
Cerca su SWI