Articoli marcati con tag ‘Dreamcast’

Nuovi dettagli sul controller Dreamcast da retro-bit

Retro-bit ha svelato tramite il suo canale twitter, nuovi dettagli sul control pad Dreamcast che arriverà a fine 2020.
Questa nuova versione del pad Dreamcast è stata sviluppata da Retro-bit insieme a Sega ed includerà diverse migliorie rispetto al pad originale, a partire dal layout a 6 tasti (i due tasti aggiuntivi funzioneranno come L e R), un nuovo D-Pad che sembrerebbe simile a quello Mega Drive o Saturn, un nuovo stick analogico ed i grilletti posteriori riposizionati.
Il pad sarà ovviamente compatibile con le console Dreamcast originali, e sarà disponibile in versione wireless o con cavo.
Maggiori informazioni arriveranno nei prossimi mesi.

[Thanks to: Claris]

Auguri Dreamcast, 20 anni di sogni

Nell’ormai lontano 1998, nella data di oggi 27 Novembre, nasceva in Giappone quella che sarebbe stata l’ultima console Sega, il Dreamcast.
Una console sulla quale la casa di Sonic puntò il tutto per tutto, soprattutto dopo il fallimento commerciale del Saturn in Occidente (che gravò pesantemente sulle finanze della società, con le ripercussioni che tutti conosciamo).
Una console sfortunata, che uscì nel periodo nel quale una delle rivali più potenti della storia sul lato marketing, la PS2, era già all’orizzonte.
Eppure Sega diede la sua anima col Dreamcast, cercando di fare le cose al meglio senza ripetere gli errori del Saturn, creando prima di tutto un hardware potente, versatile e facile da programmare, con soluzioni tecniche all’avanguardia per l’epoca (replicandolo con la scheda NAOMI, che diede nuova linfa vitale alle sale giochi) e con caratteristiche uniche come la VMU.
Non solo, Sega fu anche la prima case a puntare seriamente sull’online gaming, dotando il Dreamcast di un modem integrato e creando un’infrastruttura ad hoc per il gioco multiplayer su console, una caratteristica che successivamente ha fatto la fortuna del brand Xbox.
Ma ovviamente una console non è solo hardware ma è fatta soprattutto di giochi, Sega lo sapeva bene e nell’epoca Dreamcast riorganizzò tutti i suoi studi interni dando loro carta bianca sui progetti da intraprendere, il risultato fu un vero e proprio rinascimento videoludico, fatto di grandi giochi, grandi idee, rivoluzioni ed esperimenti unici (molti dei quali li ritroviamo ancora oggi nel gaming moderno), che hanno definitivamente consegnato Dreamcast e Sega alla leggenda.
Ma è giusto che sia così, Dreamcast nei suoi soli due anni circa di vita è riuscita ad offire quello che molte console non riescono a dare durante il loro intero ciclo vitale.
L’eredità che ci ha lasciato Dreamcast è la realizzazione di un sogno, di un’utopia videoludica che anche se è durata poco, era li a dirci che un’altra strada era possibile, una strada dove giochi, passione e talento venivano messi prima del marketing, dei profitti e dei bilanci finanziari.

Auguri Dreamcast, auguri macchina dei sogni.

Retro-Bit annuncia nuovi accessori per Mega Drive, Saturn e Dreamcast

Retro-Bit ha siglato un accordo con Sega per la creazione di nuovi accessori ufficiali per Mega Drive, Saturn e Dreamcast.
Nel comunicato ufficiale Retro-Bit promette di mantenere la stessa qualità degli accessori originali, che in queste riedizioni moderne offriranno anche delle aggiunte come il supporto USB e Bluetooth per il collegamenteo al PC.
Questi nuovi prodotti saranno presentati durante il CES 2018 (dal 7 al 12 Gennaio 2018) a Las Vegas.

[Thanks to: Claris]

Flashback, Ganryu e 4X4 Jam in uscita su Dreamcast

Il publisher francese JoshProd ha svelato tre nuovi titoli in arrivo su Dreamcast.
I tre titoli in questione sono Flashback, il classico di Delphine riadattato da zero per il Dreamcast, Ganryu, picchiaduro a scorrimento a base di ninja della Visco per il Neo Geo ed infine 4X4 Jam, un racing 3D open world uscito su PSP e smartphone.
Si tratta di titoli con licenza ufficiale da parte delle case proprietarie e sarà possibile ordinarli dal 4 Agosto sul sito Rush On Game.

Di seguito alcune foto:

Flashback

Ganryu

4X4 Jam

[Source. The Dreamcast Junkyard]

Millennium Racer: Y2K Fighters rilasciato su Dreamcast

L’archeologia videoludica non conosce sosta e ci regala a volte sorprese del tutto inaspettate come in questo caso.
Nascosto nell’hard disk di un kit di sviluppo Dreamcast è stato scoperto un nuovo gioco, Millennium Racer: Y2K Fighters.
Si tratta di una racing futuristico sulla falsariga di Wipeout e simili, sviluppato da Creat Studio e rilasciato nel 1999 su PC, a quanto pare era stato convertito anche su Dreamcast per poi essere cancellato prima ancora di essere presentato.
La buona notizia è che non si tratta di una demo ma di una versione completa e giocabile al 100%.
Dopo Half Life 2 e Propeller Arena un altro gioco si aggiunge alla lista dei titoli Dreamcast mai pubblicati e salvati dall’oblio.

[Source: DreamcastJunkyard | Thanks to: Claris]

Volgarr the Viking disponibile gratis su Dreamcast

Volgarr The Viking è un action 2D in stile 16 bit sia nell’aspetto grafico che nella difficoltà che ha ricevuto diversi elogi dalla critica alla sua uscita quasi due anni fà.
Dopo aver pubbblicato il gioco in varie versioni su PC e console, gli sviluppatori indie “Crazy Viking Studio” hanno voluto mantenere l’aura da vecchia scuola realizzando a sorpresa una conversione per Dreamcast.
E’ possibile scaricare gratuitamente la versione per la console Sega a questo indirizzo.

[Thanks to: ManaRD]

Saber Rider: “Sceriffi delle stelle” in arrivo su Dreamcast

Su Kickstarter è stata aperta una nuova campagna di finanziamento per la realizzazione dell’adattamento videoludico di Saber Rider & the Star Sceriff, popolare anime degli anni 80 conosciuto in Italia come “Sceriffi delle Stelle”.
Il titolo gode della licenza ufficiale dello Studio Pierrot che realizzò la serie originale, e si propone come il classico run & gun 2D con grafica in stile 16 bit.
Inizialmente era previsto solo per Steam e 3DS, ma recentemente è stata aggiunta anche la versione Dreamcast.
L’obiettivo della campagna è raggiungere i 75mila dollari, la versione Dreamcast prevista per Aprile 2017 costa 49 dollari.

Grandia 2 Anniversary disponibile su Steam e GOG

Grandia 2 Anniversary Edition è finalmente disponibile in download PC su Steam e GOG.
La versione PC è basasta sull’originale edizione Dreamcast, tra le nuove caratteristiche si segnala il supporto per il pad, nuovi livelli di difficoltà ed il supporto ai salvataggi della Visual Memory.
Grandia 2 sarà disponibile in sconto fino al 31 Agosto a 14,99 Euro, il prezzo passerà successivamene a 19,99 Euro.

La pagina dedicata al TGS 2020 Online

null

Unisciti al Forum “Club Sega”
null
Ultimi Aggiornamenti Rubriche
     
Cerca su SWI