Articoli marcati con tag ‘Sammy’

Sega Sammy: profitti in ribasso nel 2018-2019 a causa dei pachinko e mobile, si punta ai giochi tradizionali

Sega Sammy ha pubblicato i risultati finanziari per l’intero anno fiscale 2018/2019 che si è concluso lo scorso 31 Marzo 2019.
Le vendite nette del gruppo sono state di 331,6 miliardi di Yen, in aumento del 2.5% rispetto all’anno precedente. Nonostante questo, l’utile operativo è calato drasticamente, passando dai 17,7 miliardi di Yen dell’anno scorso, agli attuali 13 miliardi di Yen.
Risultati ampiamente sotto le aspettative del gruppo, dovuti principalmente ai settori Pachinko-Pachislot (a causa secondo Sammy dei nuovi regolamenti vigenti in Giappone) e mobile (per la forte concorrenza nel settore e la mancanza di titoli mobile di punta da parte di Sega).

Allo stesso tempo il settore dei giochi tradizionali console e PC è invece andato oltre le aspettative, grazie all’espansione di Sega nei mercati americani, europei e asiatici, alle robuste vendite dei titoli di catalogo ed all’aumento della qualità dei titoli, cosa che ha portato Sega ad essere il secondo publisher dell’anno nella classifica Metacritic del 2018.
In totale Sega ha distribuito 23,4 milioni di giochi (contro i 17 milioni dell’anno fiscale precedente).

Dopo questi risultati, Sega Sammy ha rivisto i piani del “Road to 2020” , che vedrà ora una diminuzione del numero dei titoli smartphone previsti. Per la prima volta queste risorse saranno invece trasferite direttamente nei settori profittevoli come appunto quello dei giochi tradizionali, dove Sega prevede un’ulteriore crescita soprattutto in America ed Europa.
Sega punterà a valorizzare le proprie IP di successo, continuando a riesumare anche le proprie IP dormienti.

Per approfondire:

https://www.segasammy.co.jp/english/pdf/release/201903_4q_tanshin_20190426_final_e.pdf

https://www.segasammy.co.jp/english/pdf/release/201903_4q_siryo_2019426_final_e.pdf


[Thanks to: Claris]

Sega Sammy: risultati finanziari in calo per il primo trimestre 2018-2019

Sega Sammy ha pubblicato i risultati finanziari per il primo trimestre dell’anno fiscale 2018-2019 (per la precisione il periodo che va dal 1 Aprile 2018 al 30 Giugno 2018).

In questo primo trimestre Sega Sammy hanno avuto vendite nette pari a 529.867 milioni di Euro, in calo del 35% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.
Cala drasticamente anche l’utile operativo di 7.196 milioni di Euro (un calo del 94% rispetto all’anno precedente).

Per quanto riguarda il settore Entertainment (che comprende il settore videogame, arcade, giocattoli e animazione) le vendite nette sono state di 346.473 milioni di Euro (-10,5%) mentre gli utili operativi sono pari a 12.917 milioni di euro (-54,9%).

Nel settore dei titoli retail, vengono citati Yakuza 6 The Song of Life ed i due rhitm game della serie Persona (Persona 5 Dancing in Starlight e Persona 3 Dancing in Moon Night) come titoli trainanti.
In totale in questo trimestre sono stati distribuiti 5.700.000 di copie (in aumento rispetto alle 4.560.000 di copie distribuite l’anno scorso nel medesimo periodo).
Nel settore digital invece il titolo mobile Kotodaman ha ricevuto 7 milioni di download in 2 mesi, viene citato anche Sega Pocket Club Manager tra i titoli digitali di successo.
Sempre per il settore digital sono previsti 3 nuovi titoli che saranno lanciati dal secondo trimestre in poi.

Sega Sammy punta nello sfruttare in tutti i settori (retail, mobile e arcade) nuove proprierà intelluettuali, IP già esistenti (come Yakuza e Sonic) ed IP classiche (come Shenmue 1 & 2).

Per approfondire:

https://www.segasammy.co.jp/english/pdf/release/201903_1q_tanshin_20180802_final_e.pdf

https://www.segasammy.co.jp/english/pdf/release/201903_1q_hosoku_20180802_final_e.pdf

Sega Sammy 2018: risultati finanziari positivi nel settore Entertainment

Sega Sammy ha pubblicato i risultati finanziari per l’anno fiscale 2017/2018 (dal 1 Aprile 2017 al 31 Marzo 2018).

La holding ha registrato un fatturato di 2,485 miliardi di Euro (in calo del 11,8%), con un utile netto pari a circa 68 milioni di Euro (in calo del 67,7%).
I settori Pachinko e Restort sono i principali responsabili di questo calo.

A segnare positivo è il settore Entertainment di Sega, che comprende videogames, sale giochi, giocattoli e animazione. Sega ha registrato entrate per 1,59 miliardi di Euro (+1.2% rispetto all’anno scorso) con un utile operativo di 113,9 milioni di Euro (segnando un +32,8%)

Sono stati distribuiti 17.330.000 di giochi durante l’anno fiscale con 38 titoli (nel 2017 erano 10.280.000 con 42 titoli), una crescita netta del settore retail di Sega.
Tra i titoli chiave per il settore Packaged Games vengono citati Sonic Forces, Sonic Mania e Persona 5, quest’ultimo (lanciato in Occidente durante l’anno fiscale) ha superato i 2 milioni di copie vendute.

Per l’anno fiscale 2019 Sega prevede di pubblicare 41 titoli (di cui 22 in USA ed Europa) e di vendere 20 milioni di giochi.

Per approfondire:
https://www.segasammy.co.jp/english/pdf/release/180511_tanshin_e.pdf

https://www.segasammy.co.jp/english/pdf/release/201803_appendix_e_final.pdf

Risultati finaziari Sega Sammy: pachinko in calo, cresce il retail di Sega

Sega Sammy Holdings ha pubblicato i risultati finanziari per gli ultimi nove mesi dell’anno fiscale corrente (dal 1 Aprile 2017 al 31 Dicembre 2017).
Durante il periodo in esame, le vendite sono scese dell’8,7% a 260,804 milioni di Yen, con conseguente calo del reddito operativo del 26,9% a 25,623 milioni di Yen.
Sega-Sammy Holdings prevede di concludere l’anno fiscale (31 Marzo 2018) con un calo di vendite pari al 10% e con un reddito operativo in diminuzione del 56%.
I risultati negativi sono principalmente a carico di Sammy, col settore Pachinko/Pachislot e Resort in crisi, mentre è proprio il settore Entertainmente di Sega (videogame, arcade, giocattoli e animazione) a segnare positivo, con un aumento del 1,6% delle vendite a 157,944 milioni di Yen, e un aumento del 12,3% del reddito operativo a 17,279 milioni di Yen.

-Settore Packaged Games: nel settore dei videogame tradizionali, Sega ha venduto 14 milioni di giochi retail (nello stesso periodo dello scorso anno erano 8 milioni),
Tra i giochi di maggior successo vengono citati Sonic Forces, Yakuza Kiwami 2 e Football Manager 2018, ma anche Sonic Mania.
Per l’ultima parte dell’anno fiscale (Gennaio – Marzo) vengono citati Hokuto Ga Gotoku e Valkyria Chronicles 4 come i titoli più importanti in uscita

-Settore Arcade: Il settore delle sale giochi ha mantenuto delle vendite consistenti grazie a giochi come KanColle Arcade ed al nuovo maimai MiLK. In previsione del Q4 particolare attenzione viene data ai titoli in uscita come SOUL REVERSE e Sega World Drivers Championship.

-Settore Digital: il segmento dei giochi mobile è l’unico del settore Entertainment a segnare negativo, secondo la Holding è dovuto al mercato mobile dominato da pochi publisher ed al rallentamento della diffusione degli smartphone.
Altri giochi digitali come Phantasy Star Online 2, Hortensia Saga, Puyopuyo!! Quest e Magia Record: Puella Magi Madoka Magica Side Story vengono citati come titoli di maggior successo.

Per approfondire:

https://www.segasammy.co.jp/english/pdf/release/20180206_3q_tanshin_e.pdf
https://www.segasammy.co.jp/english/ir/library/pdf/settlement/2018/20180207_3q_siryo_e_final.pdf

La strada di Sega per il 2020: riesumare vecchie IP e crearne di nuove

Nella nuova presentazione di Sega Sammy, Road to 2020 (che va a completare il quadro dei risultati finanziari) la compagnia svela la nuove strategie che verranno adottate in futuro.
La parte più interessante riguarda sicuramente il settore Entertaiment in particolare quello dei videogiochi scatolati, dove si parla di riesumare vecchie IP e di crearne di nuove, oltre che di espandere quelle atttuali e di acquisirne di nuove per il mercato PC.

Un’ulteriore conferma di quanto aveva già detto in passato Sega sul riportare in vita le serie classiche.
Come sempre sarà da vedere”quali” saranno le serie scelte per tornare sul mercato odierno e soprattutto  il “come” queste serie torneranno.

Sembra che Sega punti ai titoli di grande successo, per far questo si passerà da un modello di investimenti più diversificati ad uno più focalizzato su titoli scelti accuratamente.
In realtà l’attuale strategia dei “pilastri” adottata da diversi anni si concentrava già su pochi titoli redditizi, resterà da capire quindi se queste nuove strategia andrà a rinforzare ulteriormente i “pilastri” rimuovendo del tutto i titoli che possono solo ambire a successi “medi” o se si punterà a trasformare anche i titoli “medi” in grandi successi.

Un altro aspetto interessante è il fatto che Sega sembra voglia puntare maggiormente sul multipiattaforma e sull’espandere la sua presenza worldwide con uscite in contemporanea, strategia già adottata con successo da altri publisher giapponesi.

Infine possiamo vedere tra le altre cose l’attuale divisione delle varie serie tra le tre aree, da notare in particolare come Sonic nonostante sia sviluppato in Giappone rientri nei compiti degli studi americani.

Profitti per Sega Sammy per l’anno fiscale 2017

Sega Sammy Holdings ha pubblicato i risultati finanziari per l’anno fiscale che si è da poco concluso (dal 1 Aprile 2016 al 31 Marzo 2017).
Il settore Entertainment di Sega (che comprende videogiochi, sale giochi, animazione e giocattoli) ha visto vendite nette per 205,7 miliardi di Yen (circa 1.6 miliardi di Euro) con un incremento dell’8% rispetto al precedente anno fiscale.
Il settore dei titoli scatolati ha visto un incremento delle vendite passando dai 9,22 milioni di titoli venduti l’anno scorso a 10,28 milioni di unità quest’anno, risultato ottenuto grazie a titoli di richiamo come “Persona 5” E “Total War: Warhammer”.
Per l’attuale anno fiscale (che finirà a Marzo 2018), Sega prevede di vendere 11,6 milioni di giochi, anche grazie alle vendite Occidentali di Persona 5.

Per quanto riguarda il settore dei giochi digitali i titoli di maggior successo restano “Phantasy Star Online 2” (che ha festeggiato il quarto anno di attività ed è disponibile dall’anno scorso anche su PS4), “Hortensia SAGA” e “Puyopuyo!! Quest”.

Nelle sale giochi invece il gioco ci carte di AM2 “KanColle Arcade” insieme alla nuova versione di “SANGOKUSHI TAISEN” sono stati i titoli di maggior successo.

Nel settore dell’animazione viene citato il film “Detective Conan The Darkest Nightmare” tra i successi, mentre le serie di giocattoli dedicate ad “Anpanman” e “Puni♡Gel” continuano a rimanere un perno per Sega Toys.

La compagnia in questo settore ha visto un utile operativo di 11,176 miliardi di Yen (circa 90 milioni di Euro), un incremento del 165,1% rispetto all’anno precedente.
Quasi metà dei ricavi totali derivano dalle vendite dei giochi scatolati e digitali.

Per approfondire:
https://www.segasammy.co.jp/english/ir/library/pdf/settlement/2017/20170512_4q_tanshin_e_.pdf

Sega Sammy: meno vendite ma piu’ profitti del primo semestre 2015

Sega Sammy ha pubblicato i risultati finanziari per il primo semestre (fino al 30 Settembre 2015) del corrente anno fiscale.
Il periodo in esame non ha visto l’uscita di molti titoli e le vendite sono state scarse, ma grazie alle minori spese dei reparti R&D (ricerca e sviluppo; la compagnia ha avuto profitti per 974 milioni di yen (nello stesso periodo dell’anno scorso c’erano state invece perdite per 2,8 miliardi di yen).
Nel settore Consumer continua il focus sul mercato mobile, grazie alla moderata crescita del mercato smartphone in Giappone.
Tuttavia, per quanto riguarda il settore dei giochi Retail, nonostante il mercato venga giudicato ancora “aspro”, Sega si aspetta un’espansione
grazie alla penetrazione nel mercato giapponese delle console di nuova generazione.
Il settore Arcade e delle sale giochi rimane in continua contrazione e sono richieste misure per allargare la base d’utenza.
Anche il settore dei pachinko e pachislot è il leggera crisi, la domanda per nuovi pachinko è rimasta forte ma quella per i pachislot è stata debole.

Per approfondire:
https://www.segasammy.co.jp/english/pdf/release/20161101_2q_tanshinhosoku_e_.pdf
https://www.segasammy.co.jp/english/pdf/release/20161101_2q_tanshin_e_.pdf

Sega Sammy: risultati finaziari del primo trimestre 2012

Sega Sammy Holdings ha pubblicato i risultati finanziari del primo trimestre dell’anno fiscale 2012-2013 (dal 1 Aprile al 30 Giugno).
In questi primo trimeste, il gruppo ha fatturato 729 milioni di euro, in crescita del 7.1% in un anno.
I profitti globali sono di 26.3 milioni di euro, situazione invertita rispetto ai 23 milioni di euro di perdite dell’anno scorso.

Come sempre è il settore pachiko e amusement a generare profitti, anche se ci sono state perdite nel settore delle sale giochi, che hanno visto la chiusura di due sale e l’apertura di una nuova, oltre alla recente riapertura per rinnovo locali del Tokyo Joypolis.
I titoli di punta del settore arcade restano sempre gli stessi:

Titoli arcade di maggior successo Tipo Sales (JPY Miliardi)
WORLD CLUB Champion Football series Trading card game 0,5
Star Horse 3 Season 1 A NEW LEGEND BEGINS Medal Game 0.5
BORDER BREAK series Video Game 0.5


Il settore consumer (videogames, giocattoli, animazione ecc.) è sempre in crisi con perdite intorno ai 16 milioni di Euro, (ridotte rispetto ai 40 milioni di perdite dell’anno scorso).
Sega ha distribuito solo 1,34 millioni di copie totale in tutto il mondo, quasi la metà rispetto all’anno scorso, di cui 700000 in Europa.
Quest’anno saranno rilasciati solo 24 giochi, riduzione drastica rispetto ai 45 rilasciati nel precedente anno fiscale.
Sega ha fornito solo i dati di vendita per London 2012, che ovviamente non tengono conto del recente boom di vendite che il titolo ha ricevuto grazie all’apertura dei Giochi Olimpici di Londra.

Videogiochi di maggior successo Regione Piattaforma Unità vendute
London 2012: the Official Video Game of the Olympic Games EU/US PC-PS3-X360 510.000


Buono il successo dei titoli digitali, che vedono Kingdom Conquest sempre in testa con 3 milioni di download e con ottime previsioni per Phantasy Star Online 2, che ha registrato 730000 utenti.

Videogiochi digitali di maggior successo Piattaforma
Kingdom Conquest iOS, Android
SAMURAI & DRAGONS PSVita
Miku Flick iOS
Sakatsuku Social World Stars DeNA

Dai documenti di Sega possiamo finalmente capire l’entità delle recente ristrutturazione di Sega West, che ha visto la chiusura degli uffici in Francia, Germania, Spagna, Australia e Benelux.
Gli impiegati di Sega West (Europa ed America) sono passati da 345 alla fine di Marzo 2012 agli attuali 215, con una riduzione di personale di ben 130 persone.

Per Approfondire:
http://www.segasammy.co.jp/english/pdf/release/20120801_presen_e_final1.pdf

La pagina dedicata al TGS 2020 Online

null

Unisciti al Forum “Club Sega”
null
Ultimi Aggiornamenti Rubriche
     
Cerca su SWI