Articoli marcati con tag ‘Toshihiro Nagoshi’

Toshihiro Nagoshi conferma un nuovo Yakuza in lavorazione

Durante i Famitsu Award 2016 dove Yakuza 6 ha ricevuto l’Excellence Award dalla storica rivista giapponese, Toshihiro Nagoshi, il creatore della serie Yakuza ha risposto ad alcune domande riguardanti il prossimo capitolo della serie:

-Yakuza 6 è il “capitolo finale di Kazuma Kiryu”, quindi non diremo qualcosa del tipo “era uno scherzo”
-Una delle parole chiave è che voglio creare un nuovo Ryu Ga Gotoku.
-Non credo sia necessario restringerlo ad un singolo titolo, potrebbero essere più titoli.
-Abbiamo creato il Dragon Engine con Yakuza 6, ma lo sviluppo del motore stesso sarà completato con un secondo o un terzo gioco.
-Stò già lavorando al prossimo capitolo. In un futuro non troppo lontano…penso che presto ci sarà l’opportunità di parlare dello sviluppo del prossimo capitolo.

Intanto per i fan Occidentali è previsto l’arrivo di Yakuza 6  all’inizio del prossimo anno, che sarà preceduto da Yakuza Kiwami il 29 Agosto 2017.

[Source: Game’sTalk.net | Gematsu]

E3 2016: Il programma completo di Sega e Atlus, presente anche Toshihiro Nagoshi

Il sito RPG Site ha pubblicato il programma completo di Sega e Atlus per l’E3 2016.
Quets’anno ci saranno due vip, per Sega sarà presente Toshihiro Nagoshi in persona per presentare Yakuza 0 su PS4.
Per Atlus invece sarà presente il character design della serie Persona Shigenori Soejima che discuterà del design di Persona 5.
Di seguito trovate il programma completo con gli orari ed i giorni, che potete consultare anche nostra pagina dedicata all’E3 2016 :

Martedì 14 Giugno

1:00 pm Presentazione speciale
2:00 pm Presentazione di Yakuza 0 con il creatore della serie Toshihiro Nagoshi
3:00 pm Dibattito sul design di Persona 5 col character designer della serie Shigenori Soejima
4:00 pm Presentazione speciale
5:00 pm Match d’esibisione con professionisti di The King of Fighters XIV

Mercoledì 15 Giugno

11:00 am Sessione di autografi con Shigenori Soejima
12:30 am Presentazione speciale
2:00 pm Match d’esibisione con professionisti di The King of Fighters XIV
3:00 pm Demo di Yakuza 0
4:30 pm Presentazione speciale

Giovedì 16 Giugno

11:00 am Sessioni di domande e risposte dei fan con Shigenori Soejima
12:00 pm Presentazione speciale
2:30 pm Match d’esibisione con professionisti di The King of Fighters XIV
3:30 pm Presentazione speciale

Toshihiro Nagoshi e Satoshi Sakai intervistati da Dengeki Playstation

La rivista giapponese Dengeki Playstation, in occasione dei festeggiamenti per i suoi 600 numeri, ha intervistato diversi sviluppatori nipponici con brevi domande riguardo i loro prossimi progetti e giochi.
Tra gli sviluppatori Sega c’erano i nostri Toshihiro Nagoshi e Satoshi Sakai, rispettivamente il producer della serie Yakuza (e CCO di Sega Games) e il producer di Phantasy Star Online 2 :

■ Satoshi Sakai di Sega
D: Non rilascerete altri giochi della serie Phantasy Star Portable? Vogliamo qualche nuovo titolo console non legato a Phantasy Star Online 2.

R: Sfortunatamente al momento non ci sono piani. Se sentiremo che qualcosa è necessario nel flusso di Phantasy Star Online 2, allora forse faremo qualcosa

D:Vogliamo vedere un altro gioco con una drago come personaggio principale come Panzer Dragoon.

R:Mi piacerebbe farlo, ma mi spiace dire che al momento siamo in una situazione difficile per cui qualcosa del genere possa vendere.

■ Toshihiro Nagoshi di Sega

D: Il Ryu Ga Gotoku Studio (Yakuza Studio) stà considerando qualche nuova IP?

R: Il classico no comment, ma lo stiamo considerando.

D:Anche Yakuza 2 [come il primo capitolo] riceverà un remake totale?

R:Prima dobbiamo pubblicare Yakuza Kiwami, dipenderà dalla risposta del pubblico.

Sembrerebbe che al momento non ci sia molto spazio per nuovi titoli al di fuori della serie principale di Phantasy Star Online 2 e di Yakuza.
Le porte sono ancora chiuse per i brand storici come Panzer Dragoon che secondo Sega non hanno più mercato, mentre non è ancora chiara la questione del misterioso IP che (secondo una vecchia intervista di famitsu) dovrebbe essere in lavorazione presso il Ryu Ga Gotoku Studio.

[Source: Gematsu]

Nagoshi annuncera’ il suo prossimo gioco al TGS 2015

Durante un recente live streaming sul sito NicoNico, Toshihiro Nagoshi ha svelato che annuncerà un nuovo titolo al prossimo Tokyo Game Show 2015.

“Sono davvero ansioso per il Tokyo Game Show, anche se non mi è permesso di dire perchè mi sento così, non ancora.”
“Annunceremo un nuovo titolo al Tokyo Game Show, e sarà un grande titolo”…”credo che il live show di Sega al TGS sarà il più emozionante da molto tempo.”

Il tutto conferma l’intervista di famitsu di qualche tempo fa, che voleva il Ryu Ga Gotoku Studio al lavoro su un nuovo progetto non legato a Yakuza, e l’ingrandimento del team di sviluppo con l’assunzione di nuovo staff.
Lo stesso Haruki Satomi aveva parlato di un nuovo titolo console al TGS, non ci resta quindi che attendere la fiera nipponica a metà Settembre.

[Source: Siliconera]

Ancora Sony nel futuro di Yakuza?

Dopo l’annuncio di Yakuza 1&2 HD per WiiU è possibile che la saga di Yakuza cambi rotta continuando sulla console Nintendo? Per Toshihiro Nagoshi, che ha risposto ad alcune domande durante il suo programma Nago-raw, è una ipotesi “improbabile”.
Nagoshi riguardo le altre console ed il filone portatile della saga, ha scartato subito il 3DS, mentre ha lasciato intendere la possibilità di vedere la saga su PSVita, una console dove “è naturale che i giocatori si aspettino qualcosa”.

Apparentemente quindi i nuovi capitoli della saga saranno ancora pubblicati su console Sony, indipendentemente dalla sortita su WiiU, definita un esperimento (apparentemente per vedere come risponderà il pubblico Nintendo).

Nelle domande poste dai fan faceva capolino anche l’immancabile richiesta di un nuovo Shenmue che si è beccato tanto per cambiare il solito No. Nagoshi non si considera la persona più indicata per rispondere a questa domanda, “non essendo il producer dei capitoli passati”. Ma data la sua posizione all’interno del reparto consumer ad oggi è proprio una di quelle persona che potrebbero accendere la lucina verde per Ryo Hazuki e co.

grossi cambiamenti per Yakuza 5

Emergono nuovi dettagli dalla conferenza stampa dove Toshihiro Nagoshi ha annunciato il suo nuovo team, il Ryu Ga Gotoku Studio e due nuovi capitoli della serie Yakuza.
Parlando di Yakuza 5, Nagoshi ha dichiarato che questa volta ci saranno dei sostanziali cambiamenti alla formula di gioco, principalmente sul versante tecnologico e del gameplay, l’intento del team sarà quindi di r/innovare la formula di base del gioco.

Nagoshi ha ammesso che lo sviluppo di Yakuza 5 sarebbe molto più veloce continuando ad usare la stessa formula di sempre, ma sente che questa non è la strada giusta, lo sviluppo di Yakuza 5 sarà quindi più lungo di quello a cui il game designer ci ha abituato con i precedenti capitoli.

I lavori sono ancora ad uno stadio preliminare e come previsto non è stata specificata una data o una piattaforma (anche se siamo sicuri sarà ancora PS3 ad ospitare il gioco).

Inoltre è stata fatta chiarezza sulla natura del Ryu Ga Gotoku Studi:
Nagoshi ha assicurato che è ancora un dipendente di Sega e che il suo nuovo team è a tutti gli effetti un team interno a Sega.

[Source: Andrasang, Famitsu]

Due nuovi Yakuza in sviluppo

Nella stessa conferenza di oggi dove è stata annunciata l’apertura del “Ryu Ga Gotoku Studio”, Toshihiro Nagoshi ha anche annunciato due nuovi giochi della serie Yakuza.

Il primo è Yakuza Black Panther 2, seguito di “Black Panther” uscito in Giappone nel 2010, e diretto ancora una volta a PSP.
Il gioco vedrà il ritorno del protagonista del primo episodio, Ukyo Tatsuya, insieme ad altri tre personaggi giocabili.

Una delle novità di questo capitolo è data dalla “nuova” ambientazione di Sotenbori, il quartiere di Osaka che molti ricorderanno in Yakuza 2 per PS2.
Black Panther 2 sarà giocabile al Tokyo Game Show di Settembre.

Nella conferenza è stato annunciato anche Yakuza 5. Il progetto è appena iniziato, perciò non sono ancora disponibili informazioni sul gioco, ma dalle ultime interviste a Nagoshi, quello che in teoria possiamo aspettarci è una sostanziale rinnovamento della serie e delle sue meccaniche.

Vi lasciamo alle immagini di Black Panther 2:




Nagoshi annuncia il “Ryu ga gotoku Studio”

Oggi si è tenuta la conferenza stampa di Toshihiro Nagoshi, dove sono state annunciate alcune novità riguardanti il futuro della serie Yakuza e dello stesso Nagoshi.

Come vi avevamo annunciato ieri, i rumor e Sega World Italia ci hanno visto giusto, Nagoshi ha formato un nuovo team di sviluppo chiamato “Ryu Ga Gotoku Studio“.
Insieme a Nagoshi ci saranno altri membri chiave del team Yakuza come Masayoshi Kikuchi, Yojiro Ogawa, Daisuke Sato e Masayoshi Yokohama.

Il team ha già pianificato di espandersi in futuro, e a quanto pare non si occuperà solo della serie Yakuza, dal momento che il primo titolo sotto questa nuova etichetta sarà Binary Domain.

Restano da vedere quali saranno gli effetti sul team Sega CS1, il team che finora si era occupato della serie Yakuza e quale sia l’effettiva collocazione del “Ryu Ga Gotoku Studio” all’interno (o all’esterno) di Sega.

[Source: Andriasang, Famitsu]

La pagina dedicata al TGS 2020 Online

null

Unisciti al Forum “Club Sega”
null
Ultimi Aggiornamenti Rubriche
     
Cerca su SWI