Shenmue 3: Intervista a Cedric Biscay

A pochi giorni dalla fine della campagna Kickstarter di Shenmue 3, la rivista spagnola HobbyConsolas ha intervistato Cedric Biscay, co-producer del progetto.
Cedric Biscay è il presidente di Shibuya production, una società con sede a Monaco e con uffici in Giappone, uno dei partner più importanti del progetto Shenmue 3.
Vi riportiamo di seguito l’intervista tradotta:

Domanda: Prima di tutto voglio chiederti di come ti sei imbattutto nella saga. Cosa significa Shenmue per te come giocatore e come sviluppatore?
Risposta: Giocai Shenmue in versione giapponese su Dreamcast nel 2000 e naturalmente fu una rivoluzione: la possibilità di essere “liberi” in un videogioco e molti altri elementi interessanti, come i QTE, i minigiochi e naturalmnte la storia profonda.
Quando ero giovane ero un giocatore hardcore, per cui non era un problema per me giocare per ore in giapponese, anche se non capivo tutti gli elementi della storia.

D: Quando hai incontrato Yu Suzuki e come si è arrivato ad un accordo tra YSnet e Shibuya Productions per lo sviluppo di Shenmue 3? Può raccontarci qualsiasi curiosità del processo?
R: Ho incontrato Yu-san per molti anni nel suo ufficio. Fu un vero onore per me incontrare una leggenda! Ci siamo scambiati opinioni sull’industria in generale, l’ho invitato in alcuni eventi in Europa ed è stato incredibile per i visitatori incontrare il creatore di Outrun, Afterburner, Virtua Fighter, Shenmue e così via. Ovviamente ha sempre ricevuto domande su Shenmue 3.

Nel 2013 a Monaco, abbiamo parlato della possibilità di realizzare davvero Shenmue III. Lo ricordo bene perchè fu ad una cena che organizzai per Go Nagai, il creatore di Grendizer o Mazinza Z. Che raro momento! Così abbiamo discusso della possibilità (di Shenmue 3) tante volte, a Tokyo, a San Francisco e a Napa Valley. Il progetto ha assunto diverse forme finchè non è stato finalmente realizzato. Quando il gioco è stato annunciato la gente attorno a me piangeva, è qualcosa che non dimenticherò mai.

D: Che tipo di pianificazione pubblicitaria avete per il gioco? Andrete in ogni fiera (Gamescom, Playstation Experience, E3)? Vedremo qualcosa prima del MAGIC, l’evento che si terrà a Monaco il 27 Febbraio 2016, o avete considerato questo evento come una sorta di “premiere” per mostrare il primo vero trailer?
R: Ovviamente abbiamo intenzione di visitare tutti i maggiori eventi mondiali. Tuttavia, è troppo presto per annunciare delle date specifiche. Sicuramente visitero il Tokyo Game Show a Settembre e ci sono buone probabilità per la GDC. Sarà Yu-san a decidere se mostrare qualcosa prima del MAGIC.
Ovviamente dal momento che sono l’organizzatore di questo evento, mi piacerebbe avere delle esclusive laddove possibile, ma non forzerò nulla.
Rispetto per i fan prima di tutto, e so che si aspettano di vedere qualcosa prima di quella data. Infine stiamo valutando lo streaming durante la conferenza del MAGIC.

D: Shenmue è il perfetto esempio di qualcosa con una filosofia Orientale che stà particolarmente a cuore all’Occidente e, curiosamente, Sbibuya Production ha molto di questo, al punto che è una compagnia europea con forti legami in Giappone. La domanda è: hai uno specifico compito nel fare in modo che il gioco sia più “compensibile” per l’utenza Occidentale?
R: Più di tredici anni fà ho creato Shibuya International, una compagnia di consulenza multiculturale, con sede in Giappone e Francia.
Nonostante diriga la compagnia, allo stesso tempo mi prendo cura di Shibuya Productions, quindi si, possiamo dire che siamo una sorta di specialisti nel portare cose Giapponesi o asiatiche nella filosofia Occidentale.
Penso che Yu Suzuki sappia come creare giochi per un pubblico globale, per questo non ho intenzione di interferire nel gioco..
Ovviamente, a volte, posso dare consigli come giocatore esperto, a seconda dei casi. Quello che chiaro è che Shibuya Production permetterà a Shenmue 3 di essere più vicino ai fan e alla visione dei videogiocatori internazionali.

D: So che dipende esclusivamente da Sega, ma hai qualche speranza sulla possibilità dei remaster per primi due capitoli? Penso siano assolutamente necessari, in modo da attarre un gran numero di giocatori per il terzo capitolo.
R: Beh è una domanda difficile alla quale rispondere, perchè non voglio alimentare false speranze. Da un punto di vista “professionale”, direi che non ci sono ragioni per la qualche Sega non debba farlo…Grazie al successo del kickstarter di Shenmue 3, Sega può capire il potenziale di questa saga. Se scegliesse di lanciare le versioni HD dei primi due capitoli nei prossimi mesi sarebbe un successo assicurato, la scelta è loro.

D: Shenmue è uno dei pochi franchise basati su una storia lineare che continua ad ogni uscita. Questo è fantastico, ma può essere anche un problema al fine di attirare gli utenti di cui parlavo (supponendo che Sega non rilasci Shenmue I e II HD). Come pensate di attirare le persone che non hanno familiarità con la storia di Ryo Hazuki, Lan Di e Shenhua?
R: Come dici il miglior modo è quello di avere Shenmue I e II HD. Se questo non sarà possibile faremo dei filmati riassuntivi o qualcosa di simile.
In ogni caso, i fan devono capire che noi abbiamo il permesso di fare Shenmue 3 ma tutto il resto della saga è di Sega, in quanto proprietaria dell’IP. Il meglio che possiamo fare è dare suggerimenti a Sega.

D: La campagna Kickstarter è stata un grande successo nei primi due giorni, dopodichè c’è stato un decadimento…fino all’annuncio della versione fisica PS4 come reward che è stata fondamentale nell’attirare nuovi donatori. La domanda è: Possiamo aspettarci degli update simili per gli ultimi giorni della campagna, sapendo che molti progetti (KS) hanno subito un grande boost in questo tratto? E cosa ne pensate di nuovi goal parziali per il gioco?
R: Onestamente credo che la campagna Kickstarter sia stata una grande syccesso, non solo nei primi due giorni. Naturalmente i primi due giorni sono stati fantastici. Siamo adesso attorno ai 4,5 milioni di dollari che non è male. Spero che Shenmue diventi il gioco più finanziato della storia di Kickstarter.
Ci sono alcuni aggiornamenti in arrivo, il team stà lavorando duramente per aggiungere ulteriori reward. Mentre per i goal parziali non posso rispondere: dipende dai soldi che riusciremo ad ottenere.

D:C’è la possibilità di vedere il gioco xu Xbox One? La sezione Q&A di kickstarter, sembra non escludere la possibilità. E’ davvero fattibile, dal momento che dall’altro lato, Sony offrirà supporto per il marketing?
R: Ad oggi non so nulla circa una versione Xbox One.

D:Molte persone hanno chiesto la possibilità di aggiungere Paypal come opzione su Kickstarter o anche di continuare il finanziamento del progetto in futuro, state considerando la cosa?
R: Sì.

D: Una volta finito Kickstarter, come vi terrete in contatto con i backers? Mostrerete nuovo materiale periodicamente, o chiederete opinioni?
Se si, come lo farete? Attraverso il nuovo sito ufficiale del gioco? E che dire della demo che avete promesso a coloro che hanno contribuito con 100$ o di più?
R: Naturalmente ci terremo in contatto con i finanziatori e faremo attenzione alle loro opinioni. Sappiamo che tutti vogliono vedere nuovi aggiornamenti, ma allo stesso tempo non vogliamo svelare l’intero gioco. Troveremo il giusto equilibrio.

D: YSnet e Neilo stanno lavorando con l’Unreal Engine 4. Che livello di realismo possiamo aspettarci, considetando l’esperienza di Yu Suzuki con le innovazioni tecniche? Vedremo una nuova pietra miliare della grafica come furoro i primi due giochi, o sarà un progetto più modesto?
R: Shenmue non può essere un gioco modesto. La ragione per la quale amo la serie è perchè non si tratta di un semplice gioco con una bella grafica. E’ molto più profondo di questo.
Personalemnte oggi sono stanco dei giochi che puntano solo alla grafica. Il gameplay e le innovazioni tecniche sono i nostri punti di forza.

D:Uno degli elementi più amati dei primi due capitoli erano le sale giochi. Al momento non avete detto nulla di specifico al riguardo. Le rivedremo ancora? Avete il permesso di usare gli arcade Sega come Hang on, OutRun, Space Harrier, Afterburner o anche nuovi titoli, specialmente Am2, il vecchio studio di Yu Suzuki? Sarebbe grandioso vedere Virtua Fighter, Virtua Racing e Virtua Striker.
R: Non posso rispondere su questo.

D: Un’ultima domanda: sappiamo che la data di uscita stimata è Dicembre 2017 ma molte persone sono preoccupate dal momento che molti progetti Kickstarter subiscono ritardi. Cosa puoi dirci?
Se il gioco sarà un grande successo, pensi che tutto quello che verrà fatto nei prossimi due anni e mezzo saranno utili per Shenmue IV?
R: E’ impossibile dire se il gioco subirà o meno dei ritardi. Quel che è certo è che abbiamo provato ad essere realistici in base alle nostre conoscenze ed esperienze. Dicembre 2017 non è un azzardo.
Se il gioco sarà un successo, sarà abbastanza facile creare Shenmue IV. Adesso tutti i rischi sono sulle spalle di Shibuya production e YSnet, ma non sarei sorpreso di vedere nuovi amici per il quarto capitolo se il 3 sarà un successo (risata).

Unisciti al Forum “Club Sega”
null
Ultimi Aggiornamenti Rubriche
     
Cerca su SWI
La pagina dedicata al TGS 2019

null